Netflix

Non sembra essere un bel periodo per diversi abbonati Netflix. Tra ritardi e cancellazioni di diverse serie TV ora c’è un annuncio che sta preoccupando non pochi utenti. Il tanto temuto taglio annunciato dalla piattaforma di streaming sta per arrivare. Ecco di cosa si tratta e perché spaventa molti.

 

Netflix è pronta a tagliare diversi account

Purtroppo sembra che l’ora X si stia avvicinando. Netflix lo stava annunciando già da diverse settimane, ma molti speravano che il colosso dello streaming si fosse dimenticato o almeno avesse cambiato idea.

Al contrario sembra che tutto andrà come previsto e Netflix presto procederà con un taglio degli account condivisi. Sì, proprio così, la piattaforma di streaming avvierà un controllo volto a verificare tutti gli account che condividono un abbonamento con parenti e amici. Cosa succederà quindi per questi utenti?

 

Condividere l’abbonamento non è illegale

Il sistema di abbonamento di Netflix non varia in base ai contenuti accessibili, ma in virtù dei dispositivi collegati. Infatti a seconda del piano che si sottoscrive si possono vedere i contenuti fino a un massimo di device contemporaneamente. Questo ha portato diversi utenti a condividere il proprio account con amici e parenti così da risparmiare qualche euro.

Questo metodo è assolutamente legale. In merito alla condivisione dell’abbonamento con più account ne abbiamo parlato anche qui su Tecnoandroid. Tuttavia tra le condizioni per l’utilizzo del servizio di Netflix sono comparse alcune clausole. Come ad esempio il fatto che l’account possa essere condiviso solo con i membri della famiglia che abitano sotto lo stesso tetto.

In pratica i vertici di Netflix si sono accorti che i parenti cominciavano ad aumentare sempre di più. Cosa cambierà prossimamente? Sembra che Netflix voglia collegare l’abbonamento ad un numero di telefono che riceverà un SMS di conferma per procedere alla visione dei contenuti. Ancora è presto per capire cosa avverrà, ma la cosa certa è che in merito alla condivisione dell’abbonamento ci sarà un’inversione di rotta.