Netflix

Sono le tre piattaforme streaming più amate: Netflix, Spotify e Disney+. Il loro abbonamento potrebbe non essere alla portata di tutti soprattutto per chi volesse accedere a tutte e tre. Ecco tutte le istruzioni per poter risparmiare condividendo l’abbonamento.

Netflix, Spotify e Disney+: ecco la chiave per risparmiare sull’abbonamento

Netflix è tra le più diffuse piattaforme streaming per film, serie TV e documentari. Spotify invece è uno tra i migliori servizi musicali. Infine Disney+ è il recente servizio on demand che offre contenuti di proprietà di The Walt Disney Company e gestito dalla divisione Disney Media and Entertainment Distribution.

Sono tra i migliori attualmente disponibili e in molti vorrebbero accedervi. Sebbene offrano contenuti di alta qualità ad un ottimo prezzo, diversi cercano la possibilità di risparmiare sull’abbonamento.

 

Per risparmiare una soluzione è quella di condividere l’abbonamento

Per poter risparmiare ulteriormente sull’importo richiesto per accedere ai servizi di Netflix, Spotify e Disney+ è necessario condividere l’abbonamento. Questo è un metodo legale che non farà rischiare agli utenti spiacevoli conseguenze.

Ovviamente per poter dividere il costo mensile di questi servizi è necessario avere qualcuno con cui condividerli. Potrebbero essere amici, parenti o conoscenti che già pagano per questi servizi e l’idea di risparmiare potrebbe fargli gola.

Per quanto riguarda Netflix il consiglio, se si vuole condividere l’abbonamento, è quello di scegliere il pacchetto premium che permette di avere 4 schermi su cui guardare i contenuti. Quindi, altrettanti utenti con cui condividere il piano dell’offerta. Inoltre questo pacchetto offre anche la visione in Ultra HD. Costa 15,99 euro al mese.

A differenza di Netflix, Disney+ offre anche un abbonamento annuale. Il prezzo di lancio fu di 69,99 euro, ma attualmente è di 89,90 euro all’anno. Rispetto a quello mensile si possono già risparmiare 60 giorni di visione dei contenuti. Questo pacchetto, come Netflix, può essere visto contemporaneamente su 4 dispositivi.

Infine per Spotify è possibile selezionare il pacchetto Premium Family che permette di condividere il servizio con 6 account membri della famiglia. Il costo dell’abbonamento è di 15,99 euro al mese, che può scendere a 2,60 euro se condiviso.