La Regina degli Scacchi

È davvero finita la partita de La Regina degli Scacchi? Sono molti i fan che si stanno chiedendo se questa fortunata e amata serie avrà un proseguo. Ecco cosa si sa in merito a una possibile stagione due su Netflix.

 

Tutti si aspettano una seconda stagione per La Regina degli Scacchi

In molti si aspettano una seconda stagione dell’omonima serie TV del romanzo di Walter Tevis. Non solo i suoi fan, ma soprattutto Anya Taylor-Joy che interpreta la protagonista Beth Harmon de La Regina degli Scacchi.

“È così surreale e meraviglioso che la gente voglia una seconda stagione, perché non ci abbiamo mai pensato, non se ne è discusso. Detto questo, mai dire mai a Hollywood”. Ha dichiarato proprio Taylor-Joy. Questo in contrasto a quanto invece annunciato dal suo creatore Scott Frank e dal produttore William Horberg. Infatti tutti e due avevano fatto capire che la serie TV, seguendo la storia del romanzo, sarebbe terminata con l’ultimo episodio.

La Regina degli Scacchi rimane quindi in bilico tra quando detto dai produttori e il desidero dei fan e di Beth Harmony che pare proprio non voglia smettere di vivere. Sì, proprio così perché Anya Taylor-Joy si è talmente immersa nel personaggio che se ne è profondamente affezionata.

Avrebbe addirittura pensato a un possibile sviluppo nel caso in cui si iniziassero i lavori per La Regina degli Scacchi 2. “Sarebbe molto interessante vedere come sarebbe Beth come madre, ora che è sobria e più consapevole dei demoni del suo passato”. Fa sorridere in modo positivo vedere come questa attrice si sia appassionata al suo personaggio. Non poteva essere altrimenti vista la sua splendida interpretazione e la recente nomination al Golden Globe e ai SAG.

Tuttavia per ora nulla di tutto ciò è bastato a far cambiare idea ai produttori di questa bella serie TV. La partita de La Regina degli Scacchi intanto è finita. Nulla vieta ai suoi estimatori di pensare ad una futura seconda stagione sperando che venga presto presa in considerazione.

Nell’attesa, su Netflix 4 serie TV attendono i più esigenti. Da guardare tutto d’un fiato allevieranno l’attesa di buone notizie.