App pericoloseLe app pericolose che si aggirano sul Google Play Store non sono di certo poche. Purtroppo, all’apparenza queste appaiono come totalmente innocue e anche utili, ma in realtà non lo sono per niente. Infatti, molti sviluppatori le mettono sullo Store sperando che qualcuno le scarichi e che diventi vittima del loro gioco.

Queste situazioni spesso si vengono a creare per il semplice motivo che sul Google Play Store molti si sentono al sicuro, cosa che è anche giusta, ma devono comunque sempre prestare attenzione. Questo poiché gli hacker riescono ad entrare in qualche modo sullo Store e ad infettare con dei malware alcune app, facendole diventare pericolose. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le applicazioni dannose da non scaricare o, eventualmente, da disinstallare.

 

App pericolose: ecco le app da non scaricare per nessun motivo

Varie sono le applicazioni che nascondono malware sul Play Store di Google, e oggi ve ne riveleremo 8 che sono molte pericolose. Fate particolare attenzione a questa lista, anche perché alcune di queste potrebbero trovarsi sul vostro smartphone e magari ve ne siete completamente dimenticati. Nel caso, disinstallate immediatamente. Ecco di seguito la lista:

  • com.zimice.browserturbo;
  • com.physlane.opengl;
  • com.unianin.adsskipper;
  • com.codedexon.prayerbook;
  • com.luxury.BeerAddress;
  • com.luxury.BiFinBall;
  • com.zonjob.browsercleaner;
  • com.linevialab.ffont;

Per essere sicuri di ciò che stiamo scaricando, valutate sempre le recensioni, se sono tutte positive ci sarà senza ombra di dubbio qualcosa di strano. In questo modo riusciremo anche a valutare la serietà dello sviluppatore. Infine, per ultima cosa, valutate i permessi una volta installata. Se vi chiederà troppi permessi, non consentite nulla.