attenti alle app malware Android, c'è un virus

Purtroppo anche in queste prime settimane del nuovo anno ci sono tanti smartphone Android che risultano infettati dal malware Joker. Il file infetto, giunto alla ribalta nello scorso mese di Settembre, sembra essere ancora presenta in alcune app del Play Store di casa Google. Il pericolo per gli utenti è quindi ancora reale.

 

Android, ancora tanti smartphone infetti con Joker

Non ci sono grandi cambiamenti nei comportamenti dannosi di Joker rispetto allo scorso autunno. Anche in queste settimane, sugli smartphone Android che risultano infetti, il malware riesce ad attivare in automatico servizi a pagamento con cospergenti criticità per il credito residuo. Nelle precedenti settimane e mesi, tanti utenti di TIM, Vodafone e WindTre hanno segnalano proprio carenze di saldo, causate dal malware in questione.

Ciò che rende Joker particolarmente subdolo, anche al confronto con altri virus, è la sua origine. Si sa infatti che il file infetto deriva direttamente dal marketplace ufficiale Android. In principio, gli sviluppatori del sistema operativo avevano segnalato almeno dieci app infette su Google Play Store. Oggi, quelle app sospette sono state ovviamente rimosse dal negozio virtuale, ma il problema ancora non è stato risolto in maniera definitiva.

Al fine di evitare problemi con Joker gli utenti devono prestare molta attenzione ai loro download, anche su Google Play. Il file infetto, infatti, è in grado anche di superare il filtro di protezione assicurato dal servizio Google Play Project. Prima di effettuare un download è bene considerare l’affidabilità dell’app in questione, magari confrontandosi anche con le recensioni di altri utenti.