App pericolose

All’apparenza sembrano applicazioni innocue, utili e funzionali. In realtà al loro interno nascondono virus e malware in grado di recuperare anche i dati più segreti di tutti gli utenti. Sono app pericolose che vivono indisturbate sul Play Store di Google in attesa che qualcuno le scarichi compromettendo così la salute dello smartphone.

 

Cosa fanno le app pericolose e perché si trovano tranquillamente sul Play Store di Google

Molti pensano che il Play Store sia un posto sicuro dove scaricare le applicazioni per il proprio dispositivo. Nella maggioranza dei casi è proprio così, ma allora perché non è così impossibile scaricare app pericolose che possono danneggiare il dispositivo? Il lavoro degli hacker è quello di trovare nuovi modi per infiltrarsi nei device altrui. Cosa c’è di meglio se non il posto dove milioni di utenti scaricano le app per i loro dispositivi? Ecco perché hacker camuffati da sviluppatori riescono a introdurre app pericolose nel Play Store. Addirittura a volte riescono a inserire dei malware anche in applicazioni famose. Questo è stato il caso di SpeedBooster & Cleaner dove è stato aggiunto un modulo che inviava pubblicità invasiva a che la utilizzava.

Ci sono 8 app che sono risultate pericolose. Niente paura, sono già state rimosse dal Play Store, ma se qualche utente le avesse scaricate prima, è necessario che le elimini subito.

Ecco qui l’elenco, alcune delle quali erano la copia di applicazioni già esistenti:

  • com.zimice.browserturbo;
  • com.physlane.opengl;
  • com.unianin.adsskipper;
  • com.codedexon.prayerbook;
  • com.luxury.BeerAddress;
  • com.luxury.BiFinBall;
  • com.zonjob.browsercleaner;
  • com.linevialab.ffont;

 

Come difendersi da questo pericoloso nemico

Nonostante le app pericolose si nascondano nel Play Store, è possibile difendere i propri dati personali e la salute dello smartphone. Basta che ogni utente, prima di scaricare e installare un’applicazione, segua alcuni semplici accorgimenti.

Innanzitutto è sempre buono verificare la serietà dello sviluppatore. Molte applicazioni possono avere ottime recensioni, ma questa non è una garanzia. Al contrario se le recensioni sono tutte positive allora il pericolo di incappare in un’app di quelle pericolose è molto probabile. Infine è indispensabile dare un’occhiata ai permessi e alle autorizzazioni che quell’applicazione richiede.