minecraft-rtx-dxr-ray-tracing-download-beta-windows-linux

Dopo otto mesi in beta, Minecraft con RTX è stato ufficialmente rilasciato per Windows 10. Per celebrare l’occasione, Nvidia ha annunciato due nuovi mondi con ray-tracing, Colosseum e Dungeon Dash. In questo modo, il numero totale di mondi digitali che supporta la tecnologia RTX sale a 15. Colosseum è già disponibile, mentre Dungeon Dash è “in arrivo”.

Sorprendentemente, per quanto la grafica sia semplice in Minecraft, si è rivelata una vera vetrina per il ray tracing. Le tecniche di rendering avanzate amplificano enormemente la grafica a blocchi pur mantenendo la semplicità che ha reso il gioco famoso.

Minecraft RTX darà una spinta grafica al gioco per Windows 10

Oltre alle tecniche graficamente intense, si aggiunge anche l’intervento del DLSS 2.0. Secondo Nvidia, la tecnologia DLSS 2.0, abbinata a pacchetti di texture con effetti di ray-tracing, può raddoppiare la frequenza di fotogrammi. Puoi mettere alla prova l’affermazione afferrando il mondo RTX di Minecraft ed eseguendo il benchmark integrato.

“Avrai bisogno del tuo strumento di visualizzazione dei fotogrammi preferito per acquisire i dati sulle prestazioni durante le corse per il mondo”, spiega Nvidia. L’uscita dalla beta significa anche un supporto multiplayer ampliato, tra Minecraft con RTX e altri giocatori di Minecraft. Durante il periodo beta, il multiplayer nella build RTX era esclusivo tra i giocatori beta.

Se hai l’hardware per attivare RTX (una scheda grafica GeForce RTX), puoi scaricare e giocare a Minecraft con RTX in questo momento. Ricordati di scaricare gli ultimi aggiornamenti driver della tua scheda video per ottenere il massimo dal mondo di gioco.