Amazfit Pop Pro Amazfit GTS 2 Mini

Un anno ricco di dispositivi il 2020 per la nota azienda Amazfit. Nel corso delle ultime ore, infatti, sono stati annunciati ufficialmente per il mercato cinese ben due smartwatch, cioè i nuovi Amazfit Pop Pro e Amazfit GTS 2 Mini. Questi ultimi si caratterizzano come delle piccole varianti dei modelli già presenti sul mercato da qualche mese.

 

Ufficiali i nuovi smartwatch a marchio Amazfit

Partiamo analizzando il primo, cioè l’Amazfit Pop Pro. Una delle cose che lo differenziano dalla sua versione standard è la presenza a bordo del chip GPS. In questo modo, lo smartwatch non dovrà essere collegato necessariamente allo smartphone per tracciare i nostri movimenti. Oltre a questo, il resto delle specifiche tecniche assomiglia ad Amazfit Bip U lanciato per il mercato indiano qualche settimana fa. Display quadrato LCD da 1.4 pollici, impermeabilità fino a 50 ATM, Bluetooth in versione 5.0 e monitoraggio di diverse attività sportive. Il suo prezzo è di circa 50 euro al cambio.

Analizziamo poi il nuovo Amazfit GTS 2 Mini. Come suggerito dal nome, si tratta di una versione mini dell’attuale modello. A cambiare, infatti, sono le dimensioni che ora sono più ridotte e di conseguenza anche la batteria. Questo modello dispone infatti di un display quadrato più piccolo, pari a 1.55 pollici ma sempre con tecnologia AMOLED. La batteria scende invece a 220 mAh, anche se a detta dell’azienda dovrebbe comunque garantire buoni risultati (7 giorni con un uso intenso, 14 giorni con un uso più leggero). Il suo prezzo è di circa 88 euro al cambio e sarà disponibile nelle colorazioni Black, Green e Pink.