wi-fi gratis

Il MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha creato un progetto che ha letteralmente entusiasmato milioni di persone in Italia, le quali vedono non più come un qualcosa di utopico la possibilità di poter utilizzare la connessione Internet gratis in punti maggiormente frequentati nel loro paese. Questa si tratta di un’iniziativa partita da città più piccole per poi estendersi successivamente alle grandi città. Infatti, uno dei criteri di selezione per avere il Wi-Fi Gratis è stato il numero di abitanti, il quale doveva essere al di sotto dei 2.000.

I finanziamenti da parte del Governo a sostegno dell’iniziativa sono stati davvero corposi, ed è precisamente dal 2019 che ha dato il via al progetto “Piazza Italia Wi-Fi” con ben 50 milioni messi sul piatto per la sua realizzazione. Il MiSE, in stretta collaborazione con il MiBACT, ha affidato la costruzione e la gestione dell’infrastruttura a Infratel Italia.

Wi-Fi Gratis per tutti: il progetto del Governo è quello di rendere la connessione ad Internet gratuita in tutti i paesi

Il Governo ha come unico scopo quello di riuscire a garantire a tutti i comuni del nostro Paese la connessione ad Internet gratuita. Tra contesti urbani ed ospedali, allo stato attuale, sono 3.236 comuni ad aver accettato la partecipazione all’iniziativa. Tra i più recenti abbiamo: Ascoli Piceno, Barete, Bolognetta, Lei, Stefano di Sessanio, Rimella, per un totale di 5.445 hotspot installati.

Per la connessione è necessario scaricare l’app gratuita wifi.italia.it. Dopo aver fatto ciò dovrete registrarvi e ottenere le credenziali d’accesso. L’immissione di quest’ultime la prima volta vi consentirà l’accesso automatico nei momenti seguenti ogni volta che il nostro dispositivo si connetterà agli hotspot disponibili e inclusi nel progetto. Dunque, una cosa che è possibile fare è quella di risparmiare i Giga quando siamo fuori casa, facendo affidamento ad una connessione libera e senza limiti.