blank

Noi tutti al giorno d’oggi quando capita ci troviamo a scattare delle fotografie, chi per passione chi per immortalare al volo delle scene irripetibili come avvenimenti importanti o gioie che capitano una volta nella vita, il tutto ovviamente o tramite strumenti appositi come Reflex o mirrorless, o anche con il proprio smartphone, dal momento che i cellulari di ultima generazione poco hanno a invidiare alle macchine fotografiche.

Ovviamente tutte queste sono situazioni assimilabili al normale, infatti parliamo di contesti all’aria aperta o in casa ove non serve nulla di più se non fare tap o click sul pulsante giusto e scattare.

Ma se voleste scattare foto in condizioni un po’ più particolari ? Come ad esempio immersi in mare magari a profondità abbastanza sostenute ? SeaSeeker è lo strumento che fa epr voi, vediamolo insieme.

La mascherina per paparazzare sott’acqua

Royal Caribbean ha lanciato sul mercato un nuovo prototipo di maschera subacquea davvero particolare, essa infatti all’apparenza sembra una comune maschera ma nasconde un segreto, si tratta di SeaSeeker, una maschera che custodisce al suo interno una piccola cam in grado di scattare foto e riprendere video.

L’azienda ha assicurato che con questo prodotto si potranno registrare fino a 30 minuti di video arrivando ad una profondità di circa 45 metri, un livello a cui nessun cellulare è in grado di giungere a causa delle forti pressioni che andrebbero a ledere le protezioni stagne facendo penetrare l’acqua, con esito infausto ovviamente.

Se quindi siete degli appassionati che amano spingersi oltre, questo è il prodotto che fa certamente per voi.