blank

Qualche giorno fa, Apple ha presentato i nuovi iPhone della Serie 12. La line-up include quattro modelli che differiscono per dimensioni (c’è anche una deliziosa variante Mini) e per qualche piccola modifica nel comparto hardware.

L’evento di presentazione dei nuovi melafonini è stato un agglomerato di informazioni preziosissime, ma preso dall’euforia del momento potresti non aver notato alcuni dettagli molto importante dei nuovi iPhone 12. Quali? Scopriamoli insieme!

iPhone 12, dieci dettagli importanti che potresti non aver notato

  1. Gli iPhone 12 commercializzati negli Stati Uniti avranno un design leggermente diverso. Questo perché supportano il mmWave 5G, e presenteranno pertanto una piccola antenna sul lato destro.
  2. La tecnologia mmWave 5G non è disponibile ovunque, essendo il 5G ancora in una fase di lancio iniziale. Inizialmente, dunque, le velocità di navigazione potrebbero non essere così miracolose come aspettato.
  3. Modalità Smart Data: consiste nel passaggio automatico dalla Rete 5G a quella LTE (e viceversa) a seconda delle necessità. Ciò permette allo smartphone di durare più a lungo, riservando l’utilizzo della Rete 5G solamente quando strettamente necessario, per esempio quando si vuole scaricare un film, effettuare una video-chiamata o riprodurre contenuti in streaming.
  4. Selfie Night Mode: la modalità notturna viene estesa anche alla fotocamera frontale, permettendo di scattare foto auto-ritratto luminose e dettagliate anche in scarse condizioni di luce.
  5. Deep Fusion e Dolby Vision HDR: la fotocamera frontale supporta anche la registrazione di video Deep Fusion per colori e trama migliori nelle scene con scarsa illuminazione. Oltre ciò, la fotocamera frontale supporta lo Smart HDR 3 per un migliore bilanciamento delle luci, delle ombre e del bianco, mentre il supporto Dolby Vision HDR permette di registrare ed editare video Dolby Vision.
  6. Ricarica MagSafe: i nuovi iPhone 12 supportano la ricarica wireless. A tal proposito, Apple ha sviluppato il nuovo caricabatterie MagSafe da 15 W che riesce a caricare due volte più velocemente.
  7. Night Mode Portrait: è la nuova modalità notturna dedicata alle foto Ritratto, disponibile per gli iPhone dotati di sensore LiDAR (Pro e Pro Max). Lo scanner LiDAR può mappare la scena per separare il soggetto dallo sfondo mentre la fotocamera cattura colori brillanti e genera un effetto bokeh artistico.
  8. Face Time a 1080p: quando l’iPhone è connesso ad una Rete 5G o al WiFi, le video-chiamate con Face Time saranno disponibili con una risoluzione a 1080p.
  9. Stabilizzazione ottica: iPhone 12 Pro Max adotta la stabilizzazione ottica dell’immagine con spostamento del sensore che, come si potrebbe intuire, stabilizza solo il sensore dell’obiettivo e permette una migliore stabilizzazione. Questa tecnologia è solitamente utilizzata nelle reflex digitali ed è la prima volta che viene introdotta sugli iPhone.
  10. iPhone 12 e 12 Pro hanno lo stesso display da 6,1 pollici di iPhone 11, ma sono più sottili dell’11%, più piccoli del 15% e più leggeri del 15%. Le cover di iPhone 11, dunque, non potranno essere riutilizzate con questi nuovi iPhone.