alexaL’assiste vocale Alexa sta diventando sempre più comune nella vita di tutti i giorni anche se, c’è da dirlo, sono in molti a non sfruttare a pieno le possibilità dell’apparecchio di assistenza vocale. Tra la funzione altoparlanti e la possibilità di collegare la propria agenda grazie alla funzione calendario ecco alcuni trucchi per sfruttare al meglio Alexa.

I trucchi per utilizzare Alexa al meglio

 

  • La parola di attivazione: All’accensione iniziale del dispositivo la parola di attivazione reimpostata è “Alexa” tuttavia attraverso l’applicazione ufficiale è possibile modificarla a piacimento per dare al dispositivo un tocco più personale. Per effettuare il cambio basterà cliccare su dispositivi>Parola di attivazione.

 

  • Calendari: Una funzione molto utile è quella che permette di collegare applicazioni come il calendario Google all’apparecchio per l’assistenza vocale. Alexa, una volta impostato, potrà leggere i vari impegni scritti sull’agenda diventando anche un ottimo remainder.

 

  • Interfono: Altra funzione interessante è quella dell’interfono; l’interfono permette di collegare più dispositivi collegati alla stessa rete in modo da dare la possibilità di comunicare da stanze diverse senza l’utilizzo del cellulare.

 

  • Riprodurre musica: Oltre alla possibilità di riprodurre la musica presente sul catalogo Amazon Music il dispositivo permette anche di selezionare il portale di riferimento con la possibilità di scegliere anche tra Spotify e Apple Music.

 

  • Effettuare telefonate: Un’altra possibilità offerta da Alexa è quella di fungere da Altoparlante in caso di telefonata. Per poter utilizzare questa funzione bisognerà prima concedere i permessi all’applicazione; una volta ottenuti Alexa si potrà collegare direttamente al vostro smartphone sia per effettuare che per ricevere telefonate.