TwitchCon Come era pronosticabile, il TwitchCon San Diego è stato cancellato. La cancellazione è avvenuta a causa delle misure di sicurezza che si stanno tenendo in questo periodo per evitare la diffusione del Coronavirus. La comunicazione ufficiale del rinvio è stata presentata in queste ultime ore attraverso l’account Twitter della piattaforma.

Nel comunicato ufficiale si legge: “A causa delle restrizioni imposte sugli assembramenti e le preoccupazioni in corso per la salute e la sicurezza della nostra community, noi del Twitch Team insieme alla comunità locale di San Diego abbiamo deciso di cancellare il TwitchCon San Diego per questo autunno“.

 

TwitchCon: la cancellazione dell’evento era imminente, Coronavirus ancora in circolo

Twitch comunque, non esclude che ci possa essere l’organizzazione di qualche altro evento del genere. Questa tipologia di evento potrebbe svolgersi eventualmente anche online in streaming. La priorità per la piattaforma è mantenere in maniera rigorosa le misure di distanziamento sociale.

Parlando probabilmente di un possibile raduno online, l’account Twitter di Twitch ha inoltre riferito: “Anche se non possiamo riunirci di persona, stiamo provando dei modi per poter avvicinarci in una dimensione alternativa nel corso dell’anno

Inoltre, Twitch in questo momento ha avuto un’importanza fondamentale in questi giorni per alcuni reclami per violazione del copyright. Questa situazione sta mettendo a dura prova la piattaforma, tant’è che molti degli utenti presenti su di essa si sono lamentati molto e minacciano l’abbandono. La situazione è molto critica, e il Coronavirus non sta di certo aiutando.