canone raiGli utenti di tutta Italia sono letteralmente in rivolta a causa di una notizia legata al bollo auto ed il canone Rai, trapelata in rete nel corso degli scorsi mesi, alla quale purtroppo in tantissimi hanno effettivamente dato credito, sperando in una risoluzione positiva dell’intera vicenda.

Il periodo che stiamo attraversando è tutt’altro che positivo per milioni di famiglie italiane, questo è sotto gli occhi di tutti, la quarantena obbligatoria causerà una recessione quasi mai vista, lasciando sul lastrico migliaia famiglie italiane. Considerando il periodo storico, la notizia che millantava una possibile abolizione di bollo auto canone Rai, è stata indiscutibilmente accolta con giubilo dalla popolazione, speranzosa per una volta di poter riuscire a versare meno tasse e quindi vedersi alleggerire il peso fiscale.

Sarebbe stato tutto davvero molto bello, quasi perfetto, se non fosse stata una delle tante fake news che attanagliano la rete. Le due tasse non verranno ufficialmente abolite dallo Stato, principalmente a causa della situazione economica dello stesso; dovendo infatti continuare ad elargire “aiuti economici”, le casse statali sono andate continuamente ad assottigliarsi, aumentando nel contempo anche il debito pubblico, di conseguenza rendendo impraticabile una soluzione di questo tipo.

 

Canone Rai e Bollo Auto: chi sono i “fortunati” esenti

Considerando però il solo canone Rai, è bene ricordare che una parte della popolazione può presentare richiesta di esenzione, stiamo parlando degli utenti over 75 o di coloro che hanno dichiarato un reddito inferiore ai 7000 euro. In questo caso sarà necessario scaricare il modulo dal sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, e presentarlo successivamente in uno sportello dedicato.