blank

Il 4 maggio è una data diventata famosa in Italia. La cosiddetta Fase 2 inizia il suo cammino verso quella che, si spera vivamente, sia un progressivo ritorno alla normalità. Nei 54 giorni di lockdown, iniziati l’8 di marzo, la Banca d’Italia ha notato un drastico calo nella ricerca di lavoro online; addirittura del 39%. In questo periodo di chiusure e difficoltà ci sono grandi Brand come Amazon, Sky, Enel e Ferrero che ricercano personale da impiegare in settori come Marketing-Finanza e Digital. Figure specialistiche per Amazon, Sky, Enel e Ferrero quindi, che offrono ottime opportunità e che illustriamo di seguito.

Ecco le figure richieste da queste quattro grandi aziende

Amazon, come noto, ha visto crescere notevolmente la sua sezione musicale Amazon Music. L’azienda è alla ricerca di un Social Media Manager. Una persona altamente motivata e con una grande passione per la musica. Servirà anche una profonda conoscenza dei social network e doti di gestione per quanto riguarda i progetti. L’obiettivo è quello di sviluppare campagne marketing mirate portando ad una crescita di Amazon Music sulle varie piattaforme in Italia.

Sky cerca diverse figure professionali. Un Digital Transformation Coordinator in grado di attuare strategie digitali e che si occupi del posizionamento dei canali digitali di Sky. L’azienda cerca anche un Retention Manager, che si occupi di tutto quello che riguarda analisi dei dati e che possegga ottime capacità analitiche. Opportunità anche per un Designer UX/UI, che entrerà a far parte di un nuovo team con l’obiettivo di lanciare un nuovo touchpoint per i clienti Sky.

Enel cerca un Robotic Process Automation Developer con almeno due anni di esperienza. L’azienda ha la necessità di una trasformazione digitale che sia agile ed efficace. La figura cercata dovrà condurre l’azienda verso una digitalizzazione di tutti i settori che ne hanno necessità. Bisognerà essere in possesso anche di esperienza nell’ambito di progetti di automazione.

Ferrero, la famosa azienda famigliare che vende i suoi prodotti in 170 Paesi e che vanta 35.000 dipendenti, ha aperto uno stage nel dipartimento Information technology Central Service Management della durata di sei mesi ad Alba, in provincia di Cuneo. La figura che verrà prescelta si occuperà di tutte le applicazioni in cloud del gruppo.