bici elettrica gratisCi sono promozioni che non si ripetono due volte nella vita, come quella della bici elettrica gratis ora disponibile per i residenti di 10 Regioni  Italiane. Si tratta di una iniziativa promossa dal Ministero dei Trasporti in accordo con le recenti disposizioni governative pattuite con la stesura della nuova Legge di Bilancio 2020.

Si inizia a parlare di nuovi incentivi per la eco-mobilità cittadina su due ruote. Le nuove condizioni di accesso non prevedono alcuna spesa a carico del beneficiario. Il bonus può quindi essere usato per l’acquisto di un nuovo veicolo oppure in alternativa per l’abbonamento ai mezzi pubblici fino ad un tetto massimo di 1500 euro. Scopriamo come funziona.

 

Come avere una bici elettrica a costo zero: gli incentivi regionali sono disponibili

Con la pubblicazione del Decreto Ufficiale si offre spazio al segmento della mobilità intelligente nel rispetto dell’ambiente e dei nostri simili. Le emissioni inquinanti si riducono anche senza auto elettrica. Con il nuovo ed importante sconto per i bi-ruota elettrici cambia tutto.

Il bonus rottamazione per vecchie automobili inquinanti garantisce la riscossione del benefit. Le misure valgono per la cessione delle auto di classe Euro 3 (inclusa) che pervengono allo sfasciacarrozze entro il 31 Dicembre 2021. C’è ancora tempo. Lo stesso dicasi per motoveicoli o ciclomotori fino ad Euro 2 o Euro 3 per moto a 3 tempi. Nel primo caso il ritorno economico è di 1500 euro contro i 500 euro del secondo caso.

Il cliente non riceverà soldi liquidi bensì un buono spesa da utilizzare per l’acquisto di una nuova eBike presso i rivenditori aderenti. Il termine ultimo per il suo utilizzo è fissato a tre anni dopo la concessione. Purtroppo non tutti potranno ottenere questi vantaggi, ora riservati soltanto ai residenti nelle aree sottoposte ad infrazione ambientale e zone metropolitane con oltre 50.000 abitanti delle aree:

  • Campania
  • Lazio
  • Liguria
  • Lombardia
  • Piemonte
  • Puglia
  • Sicilia
  • Toscana
  • Umbria
  • Veneto

Oltretutto lo stesso bonus si potrà usare per i servizi sharing. La disponibilità sarà oggetto di un altro intervento stampa nel corso dei prossimi giorni. Sarà attivo attraverso il portale online ufficiale.