bollo autoBollo auto canone Rai saranno ancora da pagare nel corso del 2020, questa è la notizia che continua a sconvolgere la popolazione italiana, non tanto per l’esito in sé, quanto per la vana speranza passata di risultare completamente esenti dal soddisfacimento delle imposte più odiate del periodo.

A differenza di quanto avete letto in rete nel corso delle ultime settimane, sappiate che bollo auto canone Rai non verranno per nulla abolite dallo Stato Italiano, con ancora una minore probabilità in seguito ai problemi economici causati dal terribile Coronavirus. La motivazione è unica ed anche abbastanza condivisibile, lo Stato ha bisogno assoluto di fondi economici per cercare di non far crescere a dismisura il debito pubblico, né comunque sforare le limitazioni/vincoli imposti dall’Unione Europea; per questo, almeno al giorno d’oggi, pensare ipoteticamente ad una riduzione delle tasse è pura utopia.

 

Bollo auto e Canone Rai: chi sono gli esenti

Arrivati a questo punto vi raccontiamo però una bella notizia, è bene sapere che per quanto riguarda il Canone Rai alcuni utenti possono richiedere l’esenzione (prestate attenzione, la procedura non avviene in automatico), compilando il modulo direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

I soggetti racchiusi entro tale tipologia di consumatori sono esclusivamente gli over 65 o coloro che dichiarano un reddito inferiore ai 7000 euro circa. In aggiunta, se interessati, segnaliamo che è possibile presentare autocertificazione di non possesso di un televisore (ad esempio in una seconda casa), evitando difatti il pagamento del canone Rai.

Raccomandiamo caldamente di non “fare i furbi” e di provare a dichiarare il falso, se scoperti le pene previste sono davvero molto pesanti.