Canone RAI e Bollo auto: incredibile novità sulla possibile abolizione
Negli ultimi mesi abbiamo spesso sentito parlare della possibilità che, in un futuro molto vicino, bollo auto canone Rai potrebbero essere completamente aboliti, con un conseguente rimborso per milioni di cittadini Italiani.

Come c’era da aspettarsi, purtroppo, sono moltissime le persone che sono hanno abboccato all’amo, cadendo nelle trappole a regola d’arte lanciate sul web da centinaia di malintenzionati. La notizia relativa all’abolizione delle due imposte odiate dagli Italiani, infatti, si è poi scoperto essere una una totale fake news, ideata a tavolino da individui che cercano solamente views con titoli accattivant e Click Bait. Nonostante ciò, però, alcune buone notizie potrebbero essere nell’aria. Scopriamo di seguito i dettagli.

Canone Rai e Bollo Auto: alcune persone possono richiederne la sospensione

Come abbiamo mostrato poco prima, quindi, Canone Rai Bollo Auto non verranno aboliti, almeno per il momento, e di fatto nessun Italiano riceverà un rimborso. (sopratutto in seguito ai problemi economici scaturiri dalla crisi dettata dal Coronavirus).

Nonostante ciò, però, alcuni consumatori Italiani, presentando una specifica domanda all’Agenzia delle Entrate, possono richiedere ufficialmente l’esenzione dal pagamento del Canone Rai. Ecco quindi di seguito chi ha diritto a questo importante vantaggio:

  • Cittadini italiani over 75 anni (indipendentemente dal reddito annuo).
  • Cittadini con un reddito dichiarato inferiore ai 7000 euro circa.
  • Cittadini che dichiarano apertamente di non possedere una televisione (se dichiarato il falso, le multe sono salatissime).

Per tutte le persone non presenti nella lista, quindi, l’unica alternativa sarà auella di pagare i 100 euro annui che, da alcuni anni, sono rateizzati in maniera automatica all’interno delle bollette dell’energia elettrica.