Apple iPhone

Secondo le ultime indiscrezioni, l’azienda americana Apple sarebbe pronta a lanciare un nuovo modello di iPhone economico. Alcuni fornitori del colosso prevedono di iniziare ad assemblare il nuovo smartphone già nel corso del mese di febbraio 2020.

La rivelazione è arrivata da Bloomberg, il quale ha anche riferito che l’assemblaggio del nuovo device sarà suddiviso tra Hon Hai Precision Industry, Pegatron Corp e Wistron Corpcon. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple pronta a lanciare un nuovo iPhone economico

Nonostante nelle ultime settimane non abbiamo fatto altro che parlare delle nuove indiscrezioni sugli iPhone 2020, sono arrivati solamente qualche ora fa dei rumor che riguardano il modello più economico, che potrebbe addirittura essere presentato a marzo durate il Keynote. Le indiscrezioni indicano inoltre che il nuovo iPhone low cost sarà molto simile ad iPhone 8 del 2017 e avrà uno schermo da 4.7 pollici.

Il sistema di sblocco biometrico presente sul dispositivo sarà il classico Touch ID, integrato quindi nel pulsante home. Niente sensore d’impronte all’interno dello schermo e nemmeno un’autenticazione via face recognition del Face ID. Il processore sarà lo stesso di iPhone 11, ovvero l’A13 Bionic. Come anticipato poco fa, la presentazione ufficiale dovrebbe avvenire durante il Keynote del mese di marzo 2020.

Al momento non sappiamo ancora nulla che riguarda il prezzo, se non una cifra indicativa di 399 dollari. L’iPhone 8 al momento è venduto in Italia dall’azienda a partire da 599 euro per la versione con 64 GB di memoria interna. Mentre l’ultimo iPhone economico di Cupertino è stato lanciato tre anni fa e la versione da 16 GB costava 509 euro.