email e annunci falsiI cyber-criminali continuano a perfezionare i loro attacchi sfruttando sempre nuove strategie ed espedienti vari. Ormai i tentativi di frode non sono soliti presentarsi soltanto tramite email. Molto spesso i malfattori procedono con gli inganni attraverso SMS e annunci falsi che arrivano come se provenienti da parte di aziende e istituti bancari molto noti, ma non solo. Come segnalato dalla Polizia Postale è possibile incappare nelle truffe online anche tramite i Social e quindi essere vittime del furto del proprio account; oppure a causa di offerte lavorative fraudolente ideate appositamente da malintenzionati per attuare azioni illecite.

Email, SMS e annunci falsi: come riconoscere i tentativi di frode online!

 

Anche online è possibile correre rischi non indifferenti a causa dei vari tentativi di frode creati e diffusi da cyber-criminali che mirano così ad ottenere un guadagno. Leggere attentamente le email ricevute, così come gli SMS, è fondamentale per evitare di affidarsi a comunicazioni che possono celare tentativi di frode in grado di rubare dati sensibili e denaro. L’attenzione è necessaria anche in caso di annunci che potrebbero rivelarsi falsi.

I malfattori sono soliti creare comunicazioni di vario tipo caratterizzate da tono intimidatorio, come nel caso dei messaggi riguardanti la sospensione della carta di credito; o da tono accattivante. Quest’ultimo tipico, ad esempio, delle comunicazioni relative alla possibilità di ricevere premi buoni sconto o regali inaspettati. La possibilità che messaggi di questo tipo nascondano delle truffe online è molto alta. Ma basta poco per identificarne l’intento e, quindi, sfuggire agli attacchi dei cyber-criminali.

E’ utile a tal proposito tenere a mente le principali caratteristiche dei tentativi di frode più diffusi, ovvero: la presenza di link e la richiesta di fornire informazioni personali, ma non è tutto. In caso di email o SMS sospetti è opportuno verificare l’indirizzo tramite cui si presentano, spesso molto simile a quello ufficiale dell’azienda presa di mira. In caso di annunci falsi da smascherare è bene verificare che l’iniziativa proposta sia ufficiale, si consiglia quindi di consultare le pagine ufficiali degli enti menzionati nel messaggio.

Al fine di evitare disagi si raccomanda di ignorare le email e gli annunci probabilmente falsi così da non correre rischi; e soprattutto di non accedere alle pagine suggerite; e non fornire le informazioni richieste.