Tim eSIM

Da qualche giorno, secondo le ultime indiscrezioni, alcuni rivenditori ufficiali dell’operatore Tim Italia, hanno ricevuto le nuovissime Card eSIM. Si tratta della nuova tipologia di scheda telefonica “virtuale”, dotata di un QR code.

Come anticipato anche qualche giorno fa, queste nuove SIM Card virtuali, saranno supportate solamente da alcuni smartphone, e permetteranno a quest’ultimo di aumentare lo spazio disponibile per altri componenti come la batteria. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Tim: sono arrivate nei negozi le nuove eSIM

Lo scorso 18 novembre 2019 i negozi autorizzati hanno ricevuto tutta la documentazione ufficiale per poter gestire i clienti con questo tipo di SIM. Già all’inizio della scorsa settimana alcuni di questi negozi hanno iniziato a ricevere le prime eSIM nella loro confezione. Quest’ultima si presenta esattamente come quella di una normale SIM Card.

Da qualche giorno quindi, alcuni rivenditori hanno iniziato a proporle a tutti i clienti con smartphone compatibili, come l’ultimo Apple iPhone 11. Dobbiamo specificare che al momento il lancio delle nuove eSIM non è ancora stato ufficializzato dall’operatore e sul proprio sito ufficiale non è ancora presente alcun riferimento specifico a questa nova tipologia di SIM. Come anticipato precedentemente, l’aspetto è simile a quello di una normale SIM Card di plastica, ma al posto di staccarla ed inserirla nello smartphone, per attivarla basterà inquadrare il codice QR posto sul davanti della stessa.

Sul retro presenta le classiche informazioni sulla scheda appena acquistata, come il codice seriale ICCID, il codice NMU, i codici PIN e PUK e, ovviamente, il numero alla quale è associata la scheda stessa. Non ci resta che attendere per provare una di queste nuove SIM, che ricordo faranno aumentare lo spazio disponibile all’interno dello smartphone, utilizzato dalle aziende produttrici per aumentare le prestazioni dello stesso.