google-assistant-android-10-download-pixel-4
Oltre ai miglioramenti della velocità e alle capacità estese presenti su Pixel 4, il “nuovo Google Assistant” apporta importanti modifiche alla progettazione. Alcuni di questi elementi visivi si stanno facendo strada verso altri dispositivi sotto forma di un Assistente Google ancora più compatto.

Mentre la sovrapposizione trasparente dopo il lancio è l’aspetto più appariscente del nuovo Assistente, un altrettanto importante aggiustamento del design è il modo in cui le risposte visive non occupano più l’intero display.

Google Assistant versione compatta, in arrivo sugli altri smartphone

Dopo che il comando è stato ascoltato, l’attuale Assistente si espande a schermo intero. L’assistente Google compatto che inizia a essere lanciato oggi per alcuni utenti occupa solo lo spazio necessario per visualizzare la risposta. I risultati di semplici domande occupano solo il terzo inferiore dello spazio, la riproduzione di musica potrebbe essere un mezzo pannello e il tempo due terzi dello spazio.

Ciò è in netto contrasto con tutti quei comandi che riempivano l’intero schermo in precedenza. Questo Assistente compatto ha anche un pannello più corto, ma non l’aspetto trasparente di Pixel 4, dopo essere stato invocato da “Hey Google” o Active Edge.

L’icona Assistente si trova nell’angolo in alto a sinistra, seguita da “Ciao, come posso aiutare?” Proprio accanto ad essa. L’avatar del tuo profilo è a destra e sempre visibile. La riga immediatamente sotto ha le stesse scorciatoie per “Cosa c’è sul mio schermo?” O “Condividi screenshot”.

Puoi anche scorrere verso l’alto per accedere al feed Aggiornamenti. L’interfaccia utente per l’immissione manuale del testo viene inoltre abbreviata e consente di visualizzare lo sfondo. In passato, la voce era un’esperienza che occupava l’intero display e spesso ti portava a un feed scorrevole.