qualcomm-snapdragon-5g-smartphone

Di smartphone 5G quest’anno ne abbiamo visti diversi, ma tutti avevano sostanzialmente lo stesso aspetto in comune: flagship costosi. Non c’è da stupirsi, è una nuova tecnologia, sono degli apripista e per questo motivo costano di più rispetto agli standard. Detto questo, per l’anno prossimo la situazione dovrebbe cambiare visto che sia i produttori di smartphone che quelli di processori stanno puntando ad abbassare il prezzo. Un esempio è Qualcomm, la quale sembrerebbe essere al lavoro su un nuovo chip dedicato a tale scopo.

Secondo Droidholic, la compagni statunitense è impegnata, tra i vari progetti, sullo Snapdragon 735 il cui nome in codice è attualmente SM2750. Si tratta del successore del SoC presentato sei mesi fa, l’SND 730. Sempre secondo la fonte, la produzione si baserà sul processo Low Power Plus di Samsung il che garantirà un’architettura a 7 nm. Considerando che non è un top di gamma, un tale processo garantirà agli smartphone più potenza ed efficienza.

 

Qualcomm Snapdragon 735 e gli smartphone 5G

Sarà un octa-core di cui una coppia sarà composta dai Cortex-A76 mentre i restanti sei saranno dei Cortex-A55. I primi due presenteranno una velocità di clock di 2,26 GHz e gli altri ad una velocità di 1,73 GHz. La GPU sarà un Adreno 620 la quale garantirà il supporto fino a 12 GB di RAM, così come dovrebbe garantire il supporto per un modem 5G. Se tutte queste specifiche risulteranno corrette allora l’anno prossimo si potranno portare a casa smartphone non troppo costosi e dotati di tutto il necessario e anche di più.