WhatsApp: account chiusi all'improvviso e utenti in fuga per un motivo

Le certezze di una superpotenza come WhatsApp possono vacillare di fronte ad alcune problematiche che ormai accomunano tutte le applicazioni. Infatti col passare del tempo alcuni utenti che hanno come scopo tutt’altro che messaggiare, hanno deciso di provare in tutti i modi a truffare il prossimo.

Le truffe sono infatti un grande è grave aspetto che caratterizza WhatsApp da diversi anni, dato che risulta proprio questo il mezzo per permettere ad esse di propagarsi più rapidamente. Non a caso il colosso lanciato alcuni aggiornamenti per fare in modo che gli utenti riescono a stare più tranquilli e più al sicuro. Ultimamente poi sarebbe accaduto qualche volta che WhatsApp avrebbe improvvisamente ha smesso di funzionare, lasciando tutti in un blackout totale. Questi aspetti non hanno contribuito per nulla alla crescita dell’applicazione, la quale comunque continua ad andare a gonfie vele ma con qualche piccolo intoppo per strada.

 

WhatsApp, tanti utenti hanno deciso di scappare via da l’applicazione più famosa al mondo per trovare rifugio in una nuova concorrente

Secondo alcune statistiche ufficiali, WhatsApp ultimamente non starebbe andando come durante gli scorsi mesi. Infatti i numeri evidenziano un calo degli utenti anche se minimo rispetto alla ormai normale crescita.

Tutto ciò dipende infatti dal riproporsi delle solite truffe, le quali continuano a mettere in pericolo gli utenti ma non solo. Non è questo il solo aspetto che ha spinto gli utenti a scappare via, ma anche la presenza di un’applicazione molto forte e in netta crescita. Stiamo parlando di Telegram, applicazione che è arrivata a 100 milioni di utenti e che continua a voler arrivare più in alto. Ora bisognerà capire se si tratta solo di un momento o magari di quello che potrebbe essere il futuro.