OnePlus-7T-JerryRigEverything

OnePlus 7T è disponibile sul mercato solo da pochi giorni, ma il suo destino era già segnato. Come ogni nuovo device presentato sul mercato, anche questo nuovo OnePlus deve passare tra le mani di JerryRigEverything. Il motivo è uno soltanto, sottoporlo ad uno stress test durissimo.

Come sempre, lo YouTuber ha sottoposto lo smartphone alle sue tre prove: scratch, burn e bend test. Tuttavia alla fine della prova, il OnePlus 7T ha mostrato dei segni di cedimento importanti. Ma procediamo con ordine.

La prima tortura a cui JerryRigEverything ha sottoposto il device è la resistenza ai graffi. Il vetro anteriore Gorilla Glass si comporta come sempre, lasciando intravedere i primi graffi con le punte di durezza 6 e 7. Discorso analogo per il frame laterale in metallo che si segna piuttosto facilmente con una lama.

OnePlus 7T sottoposto alle prove di JerryRigEverything

Passando alla resistenza ad una fiamma diretta, il display di OnePlus 7 resiste bene. I pixel esposti al calore non si spengono e dopo che la temperatura si abbassa, non mostrano aloni strani o danneggiamenti. In questi caso la resistenza del device è assolutamente in linea con tutti i principali competitor.

Il vero problema di OnePlus 7T è con la prova di piegatura. Il device si flette molto sia quando lo si piega verso l’interno che verso l’esterno. Questo eccessivo gioco ha un impatto negativo sulla cover posteriore in vetro che si rompe miseramente. Nessun altro smartphone moderno testato da JerryRigEverything ha avuto gli stessi problemi.

Probabilmente una maggiore rigidità strutturale avrebbe garantito una resistenza migliore. Ad influenzare questo risultato potrebbe anche essere stata la grande area dedicata alla fotocamera posteriore circolare.