gmail intelligenza artificiale

Nelle ultime settimane un importante aggiornamento ha stravolto Gmail, il noto servizio di posta elettronica offerto da Google. In particolare, con questo update, il mondo delle email si è quindi arricchito di una nuova implementazione relativa all’intelligenza artificiale.

Grazie al nuovo aggiornamento e al lavoro effettuato dal team di sviluppo della Mountain View, quindi, Google ha definitivamente superato i centinaia di servizi concorrenti. Nonostante ciò, però, già da molteplici anni i professionisti prediligono Gmail come principale strumento per inviare e ricevere email. Oltre alle funzioni offerte, questo successo è dovuto anche alla compatibilità di Gmail con tutti gli altri servizi offerti da Google. Scopriamo di seguito i dettagli del nuovo aggiornamento

Gmail: arriva l’intelligenza artificiale, ecco a cosa serve al momento

Di recente grazie al 5G e alla necessità di implementate nuove tecnologie all’avanguardia l’intelligenza artificiale ha fatto molti passi in avanti diventando di fatto una necessità per l’intera. Google, ad esempio, ha introdotto questa nuova tecnologia all’interno di Gmail in modo tale da aiutare gli utenti durante la stesura di una mail. L’AI, infatti, ha il compito di correggere automaticamente tutti quegli errori dettati dalla distrazione come ad esempio le lettere minuscole al posto delle maiuscole oppure l’assenza di lettere doppie. Ovviamente questa è solo una piccola parte del potenziale che l’intelligenza artificiale può offrire ma, col passare del tempo, il colosso di Mountain View troverà anche altre soluzioni.

Nel casi in cui la correzione automatica e l’intelligenza artificiale non siano apprezzate, queste ultime due sono facilmente disattivatili dal menù delle impostazioni presente all’interno dell’app.