Renault e Ford nell'occhio del ciclone: 700 mila auto difettate in giro

Renault è sicuramente al centro di tantissime polemiche, con anche Ford che però non ha una situazione ben chiara alle spalle. Le due grandi case automobilistiche stanno affrontando un periodo non semplice a causa degli scandali che ormai sono su tutti i giornali.

A quanto pare infatti i veicoli “fallati” presenti attualmente sul mercato, sarebbero davvero tantissimi. Ben 700 mila tra la casa francese e quella americana, con tante persone pronte a far polemica. Ford starebbe affrontando una situazione in cui le sue batterie, ovviamente non in tutti i casi, perderebbero acido dal polo creando un buco nell’alloggio e provocando corti circuiti. Tra i modelli interessati ci sono la Ford Mondeo e la Ford S-Max. Segue poi lo scandalo di casa Renault che ormai va avanti da diversi mesi.

 

Renault e Ford: quanti problemi a causa dei due scandali,  rispettivamente arrivano motori difettati e batterie che perdono acido

Moltissime persone sono finalmente venute a conoscenza di alcune vicende, o meglio, dei problemi delle due case automobilistiche, tra cui anche renault. Il colosso francese avrebbe messo sul mercato circa 400.000 veicoli con problemi riguardo al consumo eccessivo dell’olio e alla conseguente rottura del motore. Per tutti coloro che sono interessati ecco infine la lista con tutti i nomi delle auto sia della casa che di quelle che comprano solo i motori:

Renault (motore 1.2 TCe 115, 120 e 130 ch)

  • Captur
  • Clio 4
  • Kadjar
  • Kangoo 2
  • Mégane 3
  • Scénic 3
  • Grand Scénic 3

Dacia (motore 1.2 TCe 115 e125 ch)

  • Duster
  • Dokker
  • Lodgy

Mercedes (motore 1.2 115 ch)

  • Citan

Nissan (motore 1.2 DIG-T 115 ch)

  • Juke
  • Qashqai 2
  • Pulsar