meteoriti cile

In Cile hanno solcato i cieli dei misteriosi oggetti simili a sfere di fuoco che hanno lasciato di stucco la popolazione, convinta che fossero dei meteoriti che avrebbero generato ingenti danni all’impatto con il suolo. Ma gli scienziati mandati dal Governo locale ad indagare hanno smentito categoricamente che fossero oggetti spaziali, senza però dipanare il mistero.

I residenti di Dalcahue, una piccola città portuale sull’isola meridionale di Chiloé, hanno infatti visto inondato i social media di foto e video di oggetti volanti infuocati che avrebbero dato adito ad avvistamenti di UFO. Per questo, mentre curiosità mista a panico saliva nella popolazione, il servizio nazionale geologico e minerario del Cile ha deciso di vederci subito chiaro indagando sugli strani avvistamenti che sembra abbiano lasciato delle prove nel terreno.

 

Sfere di fuoco cadono in Cile ma non erano meteoriti o asteroidi

La nota ufficiale del team di scienziati recita che:”non hanno trovato resti, testimonianze o prove di un meteorite” che possa aver generato fenomeni “luminosi e incandescenti”. Ma se escludiamo la causa di eventuali meteoriti, e tralasciando illusioni ottiche del momento, nessuno ha ancora spiegato cos’erano quelle sfere di fuoco.

​C’è da dire che i cittadini del posto hanno dichiarato al team governativo e alla stampa di non aver sentito rumori associati agli impatti, né ci sono testimonianze di oggetti caduti a terra che hanno lasciato un qualche tipo di prova. Il team di scienziati avrebbe garantito di continuare le ricerche partendo soprattutto dall’analisi dei campioni di suolo raccolti, e verrà rilasciato un rapporto più completo nei prossimi giorni.

Per cui cari appassionati di scienze e di ufologia potete massacrarvi sul web a colpi di teorie oppure attendere sereni l’esito dei risultati.