criptovalute-bitcoin-Young Platform

Il team di Young Platform ha deciso di entrare nel mercato del crypto-exchange e lo ha fatto in grande stile. Il progetto è stato presentato sulla piattaforma britannica di crowdfunding Seedrs ed è stato accolto con entusiasmo dagli investitori.

La cifra raccolta supera i 787.000 Euro con un totale di 751 investitori, dimostrando come il FinTech Italiano può fare la differenza. Con questi numeri, il progetto è andato in overfunding in appena 36 ore, considerando che l’obiettivo iniziare era fissato a 500.000 Euro.

Questa calda accoglienza fornisce una liquidità importante per Young Platform. La startup nata a Torino e cresciuta grazie a I3P, l’incubatore del Politecnico di Torino, vuole realizzare una piattaforma per la compra-vendita di cryptovalute facile da utilizzare. Nella loro mission si legge che il mondo delle cryptovalute dovrebbe poter essere accessibile a tutti.

Il lancio della piattaforma dovrebbe avvenire entro l’anno. Una volta attivo, il servizio permetterà di vendere oltre 80 cryptovalute con monete FIAT (Euro o Pound). Considerando la volontà di rendere questo mondo accessibile a tutti gli utenti, l’interfaccia sarà intuitiva ma al tempo stesso sicura

Il primo passo della startup in questa direzione è stato il lancio dell’app Stepdrop. Per coloro i quali non la conoscono, si tratta di un app che cerca di avvicinare gli utenti alle monete virtuali attraverso un percorso di education. Ogni passo effettuato dall’utente e rilevato dallo smartphone può essere convertito nella monete virtuale Young e successivamente aggiunto al proprio portafoglio virtuale.

Al momento Stepdrop conta oltre 80.000 utenti sensibilizzati che potranno diventare gli investitori consapevoli di domani, secondo Andrea Ferrero, CEO e Co-Founder. Tutti gli utenti interessati ai vari prodotti offerti da Young Platform possono trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Leggi anche:  Ripple, Ethereum e Bitcoin: le ultime novità sulle tre criptovalute