Amazon

La piattaforma di e-commerce Amazon ha deciso di aumentare gli investimenti in IMDb TV, il proprio servizio di streaming per film, programmi televisivi e serie on demand, supportato dai guadagni delle pubblicità.

Secondo le ultime indiscrezioni, negli ultimi mesi la piattaforma ha chiesto ad alcuni fornitori di contenuti, licenze più esclusive per film e programmi TV da destinare al proprio servizio. Scopriamo i dettagli.

 

Amazon sempre più propensa allo streaming gratuito

Il colosso ha contattato Vice Media per discutere anche di un accordo con IMDb TV che prevede l’introduzione di Vice News Tonight, programma vincitore di un Emmy che riporta, in mezz’ora, tutte le notizie del giorno, cancellato dalla rete HBO all’inizio dell’anno in corso. La società ha anche iniziato ad offrire una tariffa di licenza anticipata per un certo tipo di esclusività, superando anche il focus iniziale di IMDb TV sulla condivisione delle entrate pubblicitarie.

Leggi anche:  Amazon: utenti pieni di regali, offerte e codici sconto con un trucco

Altre fonti hanno dichiarato che Amazon sta anche valutando la possibilità di creare canali lineari all’interno di IMDb TV. Questi canali sarebbero sempre in onda e molto simili a quelli televisivi e potrebbero focalizzarsi su generi quali polizieschi e lifestyle. L’esigenza di aprire altri servizi streaming per gli utenti nasce nel momento in cui l’opzione a pagamento trova sempre più concorrenti.

La società ha anche allargato il proprio staff per IMDb TV nominando l’executive di lunga data di Amazon e Prime Video, Mark Eamer in qualità di Presidente di IMDb TV nel mese di marzo. Non ci resta che attendere ancora qualche giorno per scoprire ulteriori informazioni.