Durante un evento dedicato tenutosi lo scorso 8 agosto, l’azienda cinese Realme ha presentato ufficialmente la sua nuova quad-camera che potrebbe essere caratterizzata da un sensore fotografico da ben 64 megapixel. Fino ad ora non sapevamo con esattezza quale smartphone sarebbe stato il primo ad essere dotato di questo nuovo comparto fotografico. Tuttavia, nelle ultime ore l’azienda ha annunciato un evento di presentazione previsto per il prossimo 20 agosto in cui verrà presentata la nuova serie di smartphone Realme 5.

 

Realme 5 in arrivo con la nuova quad-camera posteriore

Sarà quindi uno degli smartphone della nuova serie Realme 5 del sub-brand di Oppo il primo ad avere la nuova quad-camera posteriore dell’azienda. L’azienda cinese ha infatti pubblicato sul portale Flipkart una nuova immagine teaser dell’evento di presentazione ufficiale previsto per il prossimo 20 agosto.

Tuttavia, sembra che sulla nuova quad-camera implementata a bordo della nuova serie Realme 5 non ci sarà il nuovo sensore fotografico da 64 megapixel. Madhav Sheth, il direttore di Realme India, ha infatti svelato tramite un post sulla propria pagina Twitter che il sensore fotografico principale sarà da 48 megapixel. Nello specifico, il sensore fotografico sarà il già conosciuto Sony IMX586, il quale sarà sicuramente affiancato da un secondo sensore grandangolare con una apertura di 119°.

Non si sa nulla di preciso riguardo gli altri due sensori fotografici. Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbero essere un sensore fotografico per gli scatti macro e un sensore fotografico per raccogliere dati sulla profondità di campo.

Insomma, la nuova serie Realme 5 porterà sicuramente diverse novità interessanti. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati.