Da quando le auto elettriche sono arrivate in commercio sono numerosi i consumatori che tirano un sospiro di sollievo per quanto riguarda l’argomento “inquinamento”; difatti, sono numerosi coloro convinti che le auto elettriche siano meno inquinanti ma in realtà non è proprio così.

Le auto a diesel sono quelle meno inquinanti per il momento” queste sono le parole di Carlo Beatrice, il primo ricercatore dell’Istituto Motori CNR; è proprio lui a divulgare la notizia tramite la presentazione in una conferenza tenutesi a Verona, organizzata dall’Unione Nazionale rappresentanti autoveicoliesteri.

Auto a diesel o quelle elettriche? Svelata la verità sull’inquinamento che causano

Carlo Beatrice durante la conferenza a Verona spiega ai suoi spettatori che la tecnologia attuale è ancora molto lontana dal creare un veicolo elettrico ad inquinamento zero; difatti, coloro che sono convinti dell’idea che le vetture elettriche siano meno inquinanti si sbagliano di grosso.

Leggi anche:  Diesel contro elettrico: le Tesla inquinano di più delle vecchie auto?

Nella sua spiegazione fa capire ai suoi spettatori come è arrivato a questa conclusione tramite i suoi studi condotti; inoltre, evidenzia l’analisi condotta dall’Istituto di Ricerca di Monaco di Baviera prendendo in considerazione un modello di veicolo a diesel e uno di quello elettrico: Mercedes Diesel Classe C 220d e Tesla elettrica Model 3.

Analizzando questi due modelli è uscito fuori che la Mercedes produce su per giù 141 grammi di CO2 e la Tesla ne produce 165 grammi; a quest’ultima però, bisogna ancora aggiungere lo smaltimento delle batterie, che ne produce altri 100 grammi.

Ecco spiegato il motivo per cui le auto a diesel sono meno inquinanti per il momento; per avere un veicolo elettrico ad inquinamento zero bisognerà ancora aspettare qualche anno.