juventus-FIFA-PES-2020

La Juventus F.C. ha stretto un accordo in esclusiva con Konami. A partire dal 2020, il club bianconero sarà presente in esclusiva solo sul titolo di simulazione calcistica Pro Evolution Soccer. Questo significa che solo su PES si potrà utilizzare il nome, il logo e le divise ufficiali del club.

Il team di sviluppo di Konami ha potuto lavorare a stretto contatto con i calciatori della Juventus. Grazie alla tecnologia del body scan 3D, i campioni saranno riprodotti fedelmente all’interno del gioco. Ecco quindi che la controparte virtuale di Cristiano Ronaldo o Matthjis de Ligt saranno estremamente simili alla versione reale. Tra le esclusive di PES 2020 inoltre bisogna segnalare anche la ricostruzione digitale dell’Allianz Stadium.

Ovviamente, a fare i conti con questo accordo sarà il principale competitor di PES, ossia FIFA. Il titolo sviluppato da EA non potrà sfruttare il brand Juventus, e per questo motivo la squadra diventerà Piemonte Calcio.

PES ruba la Juventus a FIFA

In FIFA 2020 i tifosi non potranno giocare ne all’interno dell’Allianz Stadium, ne tanto meno scegliere il brand ufficiale della squadra. Lo stemma e le uniformi saranno alternative a quelle originali, ma la rosa manterrà i nomi ufficiali dei giocatori all’interno della carriera e di FIFA 20 Ultimate Team.

Konami, negli scorsi mesi, ha siglato un accordo di esclusività simile anche con altri due club tra i più importanti a livello europeo. Il Manchester United e il Bayern Monaco saranno giocabili ufficialmente solo su PES 2020. La sfida a FIFA 2020 è lanciata e solo gli utenti potranno decretare il vincitore di questa nuova generazione di titoli calcistici.

Di seguito è possibile leggere il Tweet ufficiale dell’annuncio: