Dish sta lavorando al nuovo dispositivo Android TV che si chiamerà AirTV Mini. Le informazioni provengono da coloro che hanno partecipato al Summit del Team DISH 2019 all’inizio di maggio (tramite SatelliteGuys). Tuttavia, la società non ha rilasciato dichiarazioni altrove.

La forma di questo device è diversa rispetto alle tradizionali Android TV. Infatti, è molto simile ai dongle, soprattutto quelli del Chromecast. Al di là delle somiglianze, è un dispositivo molto più potente che garantisce un’esperienza Android TV completa. Inoltre, è molto probabile che supporterà persino il 4K. Ovviamente, essendo questo un prodotto Dish, è progettato per far usare Sling TV ai residenti degli USA. Tuttavia, ci sono vari pro. Ad esempio, arriverà con l’accesso completo al Google Play Store. Inoltre, Netflix e YouTube saranno integrati con i propri pulsanti di accesso diretto/avvio rapido.

Debutterà a breve la nuova Android TV di Dish che si chiamerà AirTV Mini e costerà meno di 80 dollari

Tuttavia, i partecipanti all’evento hanno spiegato che il dispositivo non contiene una porta USB e quindi non è possibile aggiungere un’unità esterna o qualsiasi altro dispositivo che è possibile collegare tramite USB. Questo potrebbe rivelarsi un problema. A differenza del modello originale, è chiaro che non esiste un supporto OTA in generale con questa unità. Allo stesso modo, a livello di software ci sono alcune limitazioni, come l’assenza della funzione “Remote Finder”. Anche se non è necessariamente una caratteristica importante.

Leggi anche:  XGIMI MoGo: la soluzione ideale per la tua Android TV

In termini di disponibilità, AirTV Mini sarà lanciata a giugno di quest’anno al prezzo di 79,99 dollari. Ciò lo rende solo leggermente più costoso rispetto a Xiaomi Mi Box, e non così lontano nel prezzo da Chromecast Ultra – il dispositivo 4K di Google che viene venduto a 69 dollari negli Stati Uniti.