sms battono whatsapp e telegram

WhatsApp e Telegram sono due tre le più ottime applicazioni legate alla messaggistica istantanea. Da ormai diverso tempo occupano le prime posizioni di quasi tutte le classifiche mondiali e dietro tale record un motivo ci sarà. Nonostante questa loro particolarità, però, in Europa sembrano essere battute da una forma di comunicazione un po’ più radicata: gli SMS. 

Dietro questa ultima “moda” si cela un motivo ben preciso che ha a che fare con la comodità vera e propria.

SMS vs WhatsApp e Telegram: come mai riescono ad essere ancora imbattuti?

Secondo diverse analisi condotte recentemente, è stato dimostrato che gli SMS sono uno dei mezzi preferiti dalla popolazione europea per comunicare. Questa loro particolarità è legata ad un fattore molto importante: non richiedono una connessione internet.

In Italia, questa soglia sembrava essere un po’ scomparsa dalle tariffazioni internazionali, eppure il resto del continente non la pensa allo stesso modo. Con questo non vogliamo dire che WhatsApp e Telegram siano inutili: queste due applicazioni hanno portato grande comodità agli utenti con le loro mille funzioni, ma il loro essere legati ad internet è un limite in alcune situazioni.

Leggi anche:  WhatsApp: il ritorno a pagamento è ufficiale con il nuovo messaggio

Proprio per questo motivo sopra descritto, gli SMS sembrano avere ancora la meglio tra i metodi di comunicazioni… nonostante i loro quasi 30 anni di carriera che hanno visto mutare i 160 caratteri in soglie sempre più richieste dai clienti.

“Gli sms sono ancora l’unico modo per raggiungere il 100% dei telefoni del mondo” ha spiegato  Geoff Love, CEO di Commify ossia l’ente che ha condotto l’analisi.