qualcomm-snapdragon-735-2

Abbiamo assistito da qualche settimana alla presentazione di tutta la line-up di chipset di fascia media-alta di Qualcomm per il 2019. A sorpresa sembrerebbe però essercene un altro. Il SoC in questione dovrebbe chiamarsi Snapdragon 735, scopriamolo insieme partendo da una tabella delle caratteristiche tecniche.

Non abbiamo ancora una data di presentazione, e le caratteristiche potrebbero variare prima della commercializzazione. Da quello che però possiamo osservare il nuovo SoC potrebbe reggere il confronto anche con i fratelli maggiori della fascia alta.

Qualcomm Snapdragon 735, le caratteristiche

qualcomm-snapdragon-735

Partiamo innanzitutto esaminando la tabella che abbiamo sotto agli occhi. Snapdragon 735 dovrebbe essere un SoC con un processo produttivo a 7 nm, così come il suo fratello maggiore Snapdragon 855. Parlando di architettura, dovrebbe essere un Octa-core in configurazione 6 + 1 + 1. Si tratterebbe quindi di un set-up ibrido intermedio tra i due processori già esistenti, Snapdragon 730 e 855.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 9 Pro, ecco quando arriverà la versione 5G

I clock dei singoli core dovrebbero essere i seguenti, 6 x 1.8 Ghz, uno da 2,9 Ghz e uno da 2,4 Ghz. La potenza grafica sarebbe invece assegnata ad una GPU Adreno 620 con un clock di 750 Mhz accompagnata da una NPU220 per la gestione dei processi legati alla intelligenza artificiale.

Lo Snapdragon 735 supporterà inoltre la tecnologia 5G, argomento ormai onnipresente tra operatori telefonici e produttori di smartphone. Sarà infatti inserito un modem ad-hoc per rendere anche questo processore di fascia media pronto alla nuova tecnologia. Trattandosi di un SoC sfuggito a qualche dipendente Qualcomm poco attento non abbiamo ancora informazioni sulla data di presentazione.

Il nuovo processore potrebbe infatti arrivare nel 2020, in concomitanza con le prime offerte 5G che verranno proposte. Potrebbe tuttavia anche essere annunciato successivamente, quando lo standard 5G sarà invece più maturo.