Mediaset Premium non molla e batte l'IPTV: nuovo abbonamento a meno di 20 euro

Da quando Mediaset non ha più il calcio che conta, quelli che risultano difficili da contare sono diventati gli utenti in fuga. Mai prima d’ora Premium aveva visto la sua platea voltargli le spalle in un modo così clamoroso, ma in tanto non hanno retto al colpo.

Il trasferimento è stato quasi immediato presso Sky o DAZN, nuova piattaforma che ha preso il posto in termini gerarchici proprio di Premium. In questo istante ci sono delle soluzioni da parte di Mediaset che però sembrano non soddisfare coloro che amano il calcio, anche se potrebbero fornire molti canali in esclusiva. L’obiettivo è rinascere, ma non pare essere questa la strada giusta. (Per le migliori offerte e codici sconto Amazon, c’è il nostro canale Telegram che vi invitiamo a seguire cliccando qui).

Leggi anche:  DVB T2: il digitale terrestre cambia, ecco cosa fare per guardarlo

 

Mediaset Premium: l’abbonamento solo cinema è disponibile a 15 euro al mese, c’è anche Premium Play gratis

La pay TV in Italia gira fortemente intorno al calcio, così come tanti altri interessi delle persone. In tanti infatti adorano guardare le partite in esclusiva in TV ma quest’anno tale offerta non è arrivata da parte di Premium.

Mediaset si è infatti tirata fuori dalla ormai consueta lotta per i diritti TV e Sky e DAZN ne hanno beneficiato alla grande. Ora l’azienda dispone solo di un abbonamento il quale comprende solo il cinema. Ecco quindi serie e film a volontà e tutto ad un prezzo di 15 euro mensili. Compreso nel servizio anche Premium Play con contenuti on demand.