offerte TIM Internet 200 GB

Il nuovo anno non ha portato sicuramente notizie positive in casa TIM. Proprio come nei precedenti mesi di gennaio, anche nel 2019 alcuni utenti dovranno fronteggiare nuove modifiche unilaterali ai prezzi. A partire dallo scorso 1 Gennaio sono stati ufficializzati questi aumenti tariffari che ora vi presentiamo.

 

TIM, i clienti Business sono chiamati a pagare qualcosa in più nel 2019

Quelli che sono i nuovi prezzi di listino per l’inizio del 2019 sono stati resi noti da TIM già da dicembre. Partiamo da una notizia positiva. I clienti privati, chi ha una ricaricabile per il proprio smartphone, non dovrà spendere somme extra per i suoi servizi. Allo stesso tempo non sono previste modifiche sui prezzi dei piani in abbonamento per Fibra Ottica o ADSL. Le eccezioni restano le offerte Super Internet e Smart con la presenza delle tariffe già rimodulate sulla fine del 2018.

Leggi anche:  5G: le offerte di Tim, Vodafone, Wind Tre ed Iliad saranno costose

La notizia negativa è invece per gli utenti con partita IVA. Il costo delle opzioni per i professionisti è destinato ad aumentare. I primi calcoli dicono che il valore medio dei costi extra è di 4 euro pro capite. Sono previsti infatti rincari sino a 10 euro per i clienti di alcune versioni dell’iniziativa “Linea Valore+”.

TIM, per bilanciare le spese, tenderà a distinguere chi è possessore di una semplice partita IVA da chi fa capo ad una media e grande industria. Tutte le informazioni riguardanti i nuovi costi sono disponibili attraverso il tradizionale call center della compagnia, al numero 119.