apple-iphone-2019-render

Forse è ancora presto per parlare dei nuovi iPhone di Apple, quelli che teoricamente dovranno fare il debutto nella seconda parte dell’anno eppure online sono già comparsi dei render, ovviamente non ufficiali, che raffigurano soltanto il pannello posteriore. Questo strana scelta si basa sul fatto che negli ultimi giorni dei rumors indicano l’arrivo di un nuova configurazione in fatto di fotocamere.

Finora Apple si era abituata ad usare una semplice configurazione doppia per la parte posteriore che diventava singola nei modelli meno costosi, aka iPhone XR. Le nuove voci invece parlando della presenza di un terzo obiettivo il quale però non verrà usato durante le sessioni fotografiche, ma dovrebbe risultare essere il sensore dedicato al Face ID; si, potrebbe spostarsi dal notch frontale al pannello posteriore, almeno secondo quanto detto finora.

Leggi anche:  Apple, nuovi indizi sui tappetini AirPower per la ricarica wireless

 

iPhone con configurazione tripla

I render in questione, eleborati da OnLeaks e DigitIndia, sono basati esclusivamente su queste voci e quindi sembra più facile che il risultato ufficiale finale non sarà per niente simile a questo. Quello proposto è configurazione che ricorda quella del Mate 20 di Huawei, ovvero una castone quadrato con gli angoli fortemente smussati al cui interno sono presenti gli obiettivi.

Dall’essere al centro è stato messo alla solita posizione in cui Apple mette le fotocamere e al posto di trovarci tutti i quattro sensori, 3 obiettivi più il flash LED, a formare un’altro quadrato in questo caso sono dispositivi come un triangolo rovesciato di lato con il flash LED posto sopra il sensore di sinistra.

Nel complesso non sembra avere un bell’aspetto.