apple-iphone-2019

Mentre l’amministratore delegato di Apple pronunciava il discorso che ha causato il tonfo del valore della compagnia alcuni analisti erano impegnati a fare altri tipi di previsioni. Le previsioni in merito riguardano i nuovi modelli di iPhone destinati a quest’anno. I rumors rilasciati da queste persone non risultano essere niente di eccezionali a livello di quantità e di importanza, ma potrebbe comunque avere una certa risonanza.

Alcune delle voci che fino ad adesso si sono sempre fatte più insistenti è che i nuovi modelli sarebbero stati praticamente identici agli iPhone XS e iPhone XS Max; se così fosse ci sarebbe da preoccuparsi degli effetti sul mercato di tale scelta. Una delle poche innovazioni riguarderanno la realtà aumentata, ma apparentemente c’è dell’altro.

 

Qualcuno si sta conformando

Apple potrebbero aver scelto di abbandonare il cavo Lightning in favore della porta USB-C, un cambiamento che difficilmente vedrà scontentare qualcuno. Un’altra novità dovrebbe essere la comparsa di uno scanner per le impronte digitali direttamente in-display, una nuova versione del Touch-ID.

Un altro cambiamento che bisogna sottolineare sarà quello del notch, introdotto da Essential e Aquos, ma portato in auge dall’iPhone X. La nuova tacca risulterà molto più sottile grazie all’evoluzione della tecnologia, ma dovrà anche spostare i sensori dedicati al Face ID.

Quest’ultimi dovrebbero comparire posteriormente e non più anteriormente e si baseranno sulla nuova tipologia di obiettivo che in molti adotteranno. Si tratta di un Time of Flight o ToF e dovrebbe anche portare ad un costo minore sulla produzione totale che non è detto si presenterà anche sul costo di vendita.