samsung-beyond-x-s10

Tra le notizie più sicure sulle future ammiraglie del 2019 di Samsung una delle più certe è che ci saranno ben tre modelli per la serie Galaxy S10. Oltre alla normale coppia, standard e versione Plus, infatti sarà possibile assistere fin da subito alla presentazione di un Galaxy S10 Lite. Questa proposta potrebbe nascere per via delle scarse vendite della serie di quest’anno; tale versione dovrebbe puntare agli indecisi dovuti al prezzo.

Una parte fondamentale che non va dimentica è che si tratta della decima generazione di questa serie. Come Apple ha rilasciato l’iPhone X per il proprio decimo anniversario, Samsung sembra decisa a fare lo stesso, almeno secondo il Wall Street Journal. La bomba è stata lanciata negli scorsi giorni e non si conosce molto oltre ad un nome in codice, Beyond X.

 

Samsung e il decimo anniversario

Ovviamente questo smartphone è previsto che sia un gioiellino quasi unico, dotato di tutto quello che la tecnologia attuale può proporre. Apparentemente il dispositivo disporrà di ben sei fotocamere/videocamere le quali saranno disposte in due configurazioni distinte, una da quattro e una da due. Quella più numerosa sarà quella posteriore la quale sarà accompagnata solo da un flash LED e dal nome della compagnia; il sensore per le impronte digitali è scontato che si trovi nel display.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 Plus supporterà due fotocamere frontali

Ieri abbiamo visto che i display saranno diversi a seconda del dispositivo. La variante Lite ne avrà uno OLED piatto da 5,8 pollici mentre la standard avrà lo stesso pannello, ma curvo. La versione Plus ne sfoggerà uno da 6,4 pollici curvo, il quale impallidirà di fronte al 6,7 pollici di Beyond X.

Il colosso sudcoreano non vuole lasciare niente al caso per il prossimo anno quindi come ciliegina sulla torta sarà anche compatibile per la rete 5G; per il 2019 sono previsti i primi utilizzi di tale tecnologia quindi è una scelta sensata e non semplicemente “fancy”.