Truffe online

Le truffe online, con l’espandersi di internet e del web sono diventate sempre più numerose. I malintenzionati si nascondono dietro e-mail phishing o SMS di finte promozioni telefoniche.

Fortinet, una multinazionale americana che si occupa dello sviluppo commerciale, ha stilato un elenco delle truffe più comuni. Oggi le presenteremo a voi e vi daremo qualche consiglio per difendervi.

 

Le più comuni truffe online

La truffa più comune al momento è sicuramente quella dell’e-mail phishing, sono in poche parole comunicazioni che arrivano al nostro indirizzo elettronico e che si nascondono dietro il nome di grandi aziende. Le più comuni sono quelle da finti operatori telefonici o banche, che richiedono l’autenticazione del profilo per un pagamento/rimborso non andato a buon fine. Quest’ultime richiedono la maggior parte delle volte informazioni molto personali, che potrebbero portare anche alla perdita di denaro.

Ci sono poi le truffe esca, chiamate in baiting scams che puntano gli utenti ad eseguire una determinata azione, come per esempio il download di virus dannosi al vostro computer o smartphone. Altri malintenzionati si fingono dipendenti del supporto tecnico di un’azienda molto importante per ottenere le informazioni personali degli utenti.

Leggi anche:  PostePay: ecco le ultime email che mascherano diversi tentativi di frode

Non dimentichiamoci le applicazioni per smartphone che promettono una protezione da virus e spam. Molte di queste infatti non fanno quello che promettono, anzi la maggior parte delle volte sono proprio quest’ultime ad installare pericolosi virus sui dispositivi. Per difendervi da questi cyber criminali, controllate sempre i nomi dei contatti e verificate che il sito a cui siete rimandati sia effettivamente quello ufficiale dell’azienda. Controllate inoltre la grammatica utilizzata per scrivere il messaggio e non cliccate sui link interni alle e-mail prima di esservi assicurati che il messaggio provenga da una fonte ufficiale.