WhatsApp: immagine del profilo killer, la nuova truffa impazza in chat e ruba soldi

Non bisogna mai fidarsi ciecamente di tutto ciò che riguarda il web, e quindi neanche delle tante applicazioni. WhatsApp è una delle migliori piattaforme in giro per il mondo, e nonostante ciò spesso ha portato qualche piccolo problema agli utenti.

Le persone sono stanche di essere truffate, anche se tutto ciò non dipende dall’app in verde, dato che sono gli utenti a mettere in giro tali problematiche. Le truffe arrivano grazie alle solite catene di Sant’Antonio, le quali riescono ad arrivare a quanti più utenti possibili nel minor tempo. Nelle ultime ore una nuova truffa avrebbe investito WhatsApp, e riguarderebbe molto da vicino l’immagine del profilo.

 

WhatsApp, la nova truffa tramite immagine del profilo va ad abbattersi sui vostri cari ed amici rubandogli i soldi

Moltissime persone hanno superato spesso e volentieri alcuni problemi in relazione a WhatsApp, piattaforma tra le migliori al mondo. Sono capitate molte volte alcune truffe davvero difficili da identificare, ma nonostante ciò gli utenti sono sempre riusciti a passare oltre.

Leggi anche:  WhatsApp: arriva la truffa che prosciuga il credito degli utenti TIM, Vodafone e Iliad

In questo caso l’inganno organizzato sarebbe davvero terribile, dato che tirerebbe in ballo anche amici e parenti. Moltissime persone in queste ore avrebbero riferito della truffa che ruba l’immagine del profilo e che poi va ad abbattersi proprio sui contatti dell’utente truffato.

I malfattori rubano prima l’immagine del profilo di una persona, creando poi un contatto con un nuovo numero ma con l’immagine della vittima. Fingendo di essere proprio la vittima, questi contattano in qualche modo alcuni dei contatti della rubrica del povero truffato. Fingeranno di aver perso la SIM e di aver dovuto fare un nuovo numero, ed infine chiederanno una ricarica Postepay per far fronte ad una finta emergenza.

State per questo molto attenti e non credete a nulla di tutto ciò dato che non si tratta altro che di una grande truffa.