assassin's creed odyssey
Assassin’s Creed Odyssey ci porterà nell’antica Grecia

Assassin’s Creed Oyssey è il nuovo capitolo della saga dedicata agli Assassini. Questa volta Ubisoft ci porta indietro nel tempo all’età della Guerra del Peloponneso. Le due fazioni a scontrarsi sono Ateniesi e Spartani e i protagonisti del gioco appartengono proprio a quest’ultima fazione. I giocatori potranno impersonare Alexios o Kassandra, due discendenti diretti di Leonida, eroe spartano delle termopili.

La software house ha prestato particolare attenzione al comparto tecnico e grafico per ricreare un mondo vasto e dinamico. Grazie alla grande scalabilità il titolo può essere fruito su varie configurazioni PC oltre che su le console Sony e Microsoft.

Ecco quindi che Digital Foundry, società esperta nel settore tecnologico, ha deciso di analizzare le performance in-game delle due console più potenti attualmente sul mercato. La sfida è ovviamente tra Xbox One X e PlayStation 4 Pro.

Leggi anche:  Sony Xperia XA2, XA2 Ultra, XA2 Plus e L2: disponibili le patch Android di settembre

Digital Foundry ha messo a confronto il titolo su entrambe le console e ne è emerso che entrambe riescono a raggiungere la risoluzione 4K con alti e bassi. Tuttavia ci sono alcune differenze sostanziali. PlayStation 4 Pro raggiunge una risoluzione massima pari a 2816 x 1548 pixel mentre la a risoluzione minima rilevata è pari a 2227 x 1242 pixel. In media la console si attesta su una risoluzione di 2560 x 1440 pixel.

Discorso diverso per Xbox One X che in diverse occasioni raggiunge il 4K nativo a 3840 x 2160 pixel. Nei momenti più concitati la risoluzione si abbassa a 2944 x 1666 pixel con una media di 3072 x 1728 pixel. Ovviamente le prestazioni della console Microsoft sono superiori anche considerando l’hardware più performante rispetto alla console Sony.