WhatsApp: 4 funzioni davvero utili ma che in tanti dimenticano di avere

Se c’è la necessità di parlare con due o più persone in uno stesso momento, come tutti ben sanno, la soluzione migliore è quella di creare un gruppo su WhatsApp. Questa funzione è sempre più utilizzata quando c’è da organizzare un appuntamento, un evento o anche quando si deve mettere a punto il proprio piano per vacanze o viaggi. Al giorno d’oggi, vista la sua comodità, è impossibile non adoperare le conversazioni con tre o più utenti.

Tutto ciò ha portato ad una grande inflazione dei gruppi. Sono in numero maggiore i profili che usano questa funzione anche per le ragioni più futili e banali. Considerato che WhatsApp offre altre soluzioni valide, vi mostriamo come fare a rinunciare qualche volta ai gruppi.

Leggi anche:  WhatsApp, vi mostriamo l'unico trucco per bloccare i gruppi in chat

 

Le liste al posto dei gruppi su WhatsApp

Una delle alternative migliori è quella delle “Liste Broadcast”. Con l’aiuto delle “Liste Broadcast” sarà possibile comunicare uno stesso messaggio a due o più contatti senza perdere la contemporaneità. 

L’unica differenza è che i destinatari non potranno parlare tra di loro e che i  messaggi saranno singoli.

La creazione di una “Lista Broadcast” è quanto di più elementare ci sia. Basta recarsi nella bacheca principale dove ci sono le chat e cliccare in alto a sinistra la voce “Liste Broadcast”. Fatto ciò dovremo solo scrivere ciò che desideriamo e scegliere i contatti a cui inviare tutto.