iPhone-2018Quando Apple ha presentato iPhone X, ci ha sorpreso con un design molto particolare che lo distingue dall’aspetto di continuità visto in tutti i modelli precedenti e da una caratteristica davvero speciale. In attesa di sapere cosa l’azienda di Cupertino il 12 settembre ci presenterà, quello che sappia ora è che tutti gli iPhone 2018 e il (possibile) nuovo iPad miglioreranno la funzionalità di iPhone X.

Apple ha dimostrato che la tecnologia di riconoscimento facciale potrebbe sostituire il tradizionale lettore di impronte digitali ovunque. iPhone X, con TrueDepth incorporato, ha messo in chiaro che questo sistema funziona perfettamente. Non pochi produttori hanno provato a copiare questo sistema ottenendo ottimi risultati. E ora possiamo confermare che il prossimo iPhone 2018 e il nuovo iPad presentato dalla società potrebbero avere a loro volta un sistema di riconoscimento facciale.

 

Apple migliorerà l’autonomia di iPhone 2018 con il proprio chip

E si osservi che, sebbene si tratti di una voce, ne parlano ormai ovunque. Di più se teniamo conto che il produttore americano ha già chiesto ai principali fornitori di sensori 3D di aumentare la produzione per soddisfare la domanda di tutti i nuovi dispositivi.

 

Face ID sarà presente su tutto l’iPhone del 2018 e il prossimo iPad

Come indicato da molta stampa internazionale, fonti della supply chain hanno indicato che non solo i tre modelli di iPhone di Apple saranno dotati di Face ID incorporato, ma la prossima versione di iPad potrà anche vedere la luce in questo 2018 disponibile con la stessa tecnologia dell’azienda. Entrambi, quindi, utilizzeranno il sistema di riconoscimento facciale di iPhone X.

Leggi anche:  iOS 12 disponibile per iPhone, iPad e iPod da oggi: ecco a che ora si potrà scaricare

 

Il futuro iPhone con schermo LCD sorprenderà con cornici molto piccole

Si sperava che l’ultimo iPad presentato da Apple, un modello con schermo da 9,7 pollici e un prezzo molto conveniente, non avrebbe avuto questa tecnologia. Ma ha senso che il produttore americano abbia deciso che i suoi nuovi modelli contino sul Face ID per sblocca tutti i modelli.

Per ora non abbiamo più informazioni a riguardo, anche se è logico che l’azienda si sia impegnata in questa tecnologia per la sua nuova generazione di dispositivi. Ricordiamo che si prevede l’arrivo di tre nuovi modelli di iPhone nel 2018: una prima versione da 6.1 pollici e schermo LCD, che sarà il modello più economico; un altro modello con schermo 5.8 pollici e pannello OLED e, infine, la versione forse più attesa, iPhone X Plus, con uno schermo da 6,5 ​​pollici.