Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi ha da poco lanciato il suo nuovo smartphone top di gamma. L’ha presentato insieme al suo nuovo sub-brand, ma in ogni caso il Pocophone F1 risultata un dispositivo interessante quanto, e soprattutto, economico. Le vendite non sono ancora iniziate dappertutto, anzi, al momento solo in India. A dire il vero sarebbe più giusto dire che era in vendita visto che le scorte sono al momento finite.

La compagnia, tramite Flipkart, aveva messo disponibili solo un numero limitato di unità che non sono durate neanche cinque minuti. Gli indiani, e probabilmente anche altri che hanno comunque preso parte all’evento, hanno svuotato le scorte spendendo un totale di 2 miliardi di rupie indiane, l’equivalente di circa 24 milioni di euro.

 

A quando la prossima tornata?

Come detto, la vendita è stata affidata a Flipkart; per quest’ultimo è stata la più grande e veloce vendita della sua storia. Tornando al guadagnato fatto in appena cinque minuti, dovremmo usarlo per farci un’idea delle copie vendute. Xiaomi non ha fornito i dati ufficiali, ma solo i soldi spesi.

Leggi anche:  Expert sorprende tutti: il nuovo volantino propone il Galaxy S9 con uno sconto di 300€

La stima più bassa che si può fare è 68.965 unità, sempre se tutte queste fossero state del modello più costoso. Al contrario, se ci fossero stati solo modelli base, le unità vendute salirebbero a 100.000. Ovviamente la verità sta nel mezzo e se vogliamo fare gli imparziali, potremmo dire che sono state vendute 83/84.000 Poco F1.

La prossima vendita, sempre in India, si terrà il 5 settembre. Da noi dovrebbe arrivare sempre questa settimana; che Xiaomi abbia intenzione di fare una vendita in contemporanea?