oppo logo
Oppo sembra aver in cantiere un nuovo smartphone

L’azienda cinese OPPO ha un obiettivo ben chiaro per il 2019, diventare il primo produttore a realizzare e lanciare sul mercato uno smartphone 5G. Si tratta di un obiettivo che ha il sapore di sfida ai giganti del settore. L’azienda nel corso di questi anni ha cercato di realizzare smartphone interessanti senza però essere considerata come un innovatore vero e proprio. I device presentati sono sempre stati accolti con entusiasmo dai consumatori e hanno permesso di raggiungere i target di vendita prefissati.

Ma già a partire da quest’anno, qualcosa è cambiato. Infatti il nuovissimo OPPO Find X ha catalizzato l’attenzione di critica e pubblico per alcune feature esclusive. Il device infatti oltre a possedere un design unico e ricercato, è dotato di una fotocamera a scomparsa che esce dalla scocca quando serve. Un’altra caratteristica molto importante è il sistema di ricarica veloce denominato Super VOOC che supporta la ricarica fino a 50W e garantisce ore ed ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica.

Leggi anche:  OPPO RX17 Pro e RX17 Neo, nuovi smartphone innovativi: i prezzi in Italia

Tuttavia a giudicare dalle parole di Shen Yiren, Vice Presidente di OPPO, l’azienda ha in serbo grandi novità per il prossimo futuro. Il Vice presidente ha annunciato che uno smartphone 5G è in sviluppo è sarà presentato nel 2019. In questo modo OPPO diventerà il primo produttore a lanciare questa tecnologia nel mercato consumer.

Ma l’azienda non si accontenta ed infatti la Divisione Ricerca e Sviluppo è in fermento con tantissimi progetti allo studio. Si sta studiando la possibilità di inserire tre fotocamere in uno smartphone del gruppo, si lavora sull’Intelligenza Artificiale o su un concorrente del Face Unlock di Apple. È anche attiva una partnership con Qualcomm per migliorare il 5G e reelizzare la prima video chiamata in 3D sotto rete 5G.