FIFA 19

Finalmente online il primo gameplay dell’attesissimo FIFA 19, attraverso un video postato da un utente su Reddit. Tralasciando che il girato dura 10 minuti, possiamo comunque assistere a un match di Europa League tra le blasonate Manchester City e United. Da quel che si vede, questa versione sarà già la demo giocabile ufficiale.

Come si vede dal video, possiamo scorgere un ottimo rendering della partita e delle movenze dei calciatori. Il motore grafico sembra abbia subito un miglioramento, ma stiamo cercando di capire in cosa si è aggiornato. A ogni modo, le opzioni tattiche appaiono molto ravvivate, mentre l’interfaccia utente iniziale è stato semplificato. In questo nuovo FIFA 19 sarà implementato l’Active Touch System, un tool che permetterà agli utenti di gestire il tocco e controllo di palla come se fosse vero.

Come già osservato in edizioni precedenti del gioco, anche nel corso di questo video del gameplay, infatti, ci accorgiamo che a volte l’intelligenza artificiale si prende qualche pausa. La IA dei difensori è un tool da rivedere, soprattutto nell’ottica delle posizioni della linea a quattro tenute in occasione del primo gol subito. Stesso discorso per la mobilità dei difensori centrali che, sotto pressione e fatti oggetto di un uno-due, rimangono assolutamente fermi.

FIFA 19: i calciatori amano un videogame e ne emulano balletti per esultare

Come già visto nel calcio reale giocato, alcuni calciatori sono ossessionati dal videogame Fortnite, tanto da utilizzare balletti di quel gioco al momento di esultare per un gol. E se fossero inserite anchein FIFA 19? Perché no, il caso di Antoine Griezmann che ha più volte imitato il ballo “Take The L” del titolo di Epic Games fa scuola.

Leggi anche:  Fortnite si aggiorna ancora: tantissime le novità introdotte con la patch 5.41

Tra i fans illustri del gioco, appare anche il belga Michy Batshuayi del Chelsea, che ha fatto il suo dancing show in salsa Fortnite quando era in prestito al Borussia Dortmund. Non è peregrino dunque aspettarsi che ci sia un’esultanza cross-mediale tra videogiochi. Lo ha sottolineato il creative director del titolo targato EA Sports Matt Prior, che attende solo il via libera dalla sede centrale per cominciare la customizzazione di FIFA 19.

https://www.youtube.com/watch?v=kx0kpJBtmv8