IPTVUna notizia shock attende tutti gli utenti intenti ad accedere ai canali di Sky Mediaset Premium gratis. Il collegamento ai siti IPTV è una pratica assolutamente illegale, il rischio è di incorrere in pensanti sanzioni amministrative, con la possibilità di sfociare addirittura in una pena detentiva della durata massima di 6 mesi.

A causa di una crisi non destinata a mollare la presa sul povero e consumato popolo italiano, la passione per il calcio induce milioni di utenti a trovare strade alternative al pagamento del normale abbonamento alla pay TV. Sebbene i prezzi non siano più così elevati come anni fa, l’esborso necessario è ancora superiore alle disponibilità economiche residue. Come fare?.

 

IPTV: Sky e Mediaset Premium Gratis sono illegali, il pericolo è dietro l’angolo

La risposta più ovvia sarebbe di rinunciare definitivamente alla visione. Peccato che non tutti la pensino così, di conseguenza si tenta la fortuna con l’accesso ai principali siti IPTV. In questo modo, gratuitamente, è possibile collegarsi ai canali di Sky Mediaset Premium senza aver sottoscritto il normale abbonamento.

Leggi anche:  IPTV: Sky e Mediaset Premium sono gratis, attenzione ai pericoli

La pratica è molto diffusa nel nostro paese, in tantissimi hanno scelto questa strada. Molto semplice è alla portata di tutti, ma completamente illegale. La legge italiana è chiara e decisa in merito. La visione gratis di canali originariamente a pagamento è un reato punibile con 6 mesi di carcere o una sanzione amministrativa da 2000 euro.

Vale davvero la pena rischiare tutto questo per una semplice partita di calcio?. Considerando che, ad oggi, con circa 19,90 euro al mese è possibile sottoscrivere un abbonamento, tanto vale cambiare strada prima che sia troppo tardi.